Sei estroverso o introverso?

Share

Toglimi una curiosità: sei estroverso o introverso?

Te lo chiedo perché ho sotto mano un libro di test. Devi sapere che mi piace leggere un po’ di tutto e non solo libri sulla Crescita Personale. Ad esempio adoro il fantasy, la fantascienza e a volte riaccendo una mia vecchia passione per la storia e l’archeologia, rispolverando vecchi manuali di mitologia greco-romana. La mia curiosità mi spinge a comprare anche libri che non rientrano nel mio genere e così l’ultima volta mi sono ritrovato tra le mani questo libro di test sulla personalità. Non sto parlando di un saggio di psicologia, ma di un libro for dummies che racchiude una miriade di test, a volte lunghi a volte brevi, su quanto tu possa essere amichevole, allegro, simpatico e così via.

Il libro si chiama “Il grande libro dei Test“, Giunti Editore e lo trovate anche su Amazon ad un prezzo bassissimo.

Non tutti i test mi sono sembrati performanti, ma ieri uno in particolare mi ha colpito e mi è sembrato abbastanza divertente ed accurato:  quello che cerca di capire quanto uno possa essere Estroverso o Introverso; inoltre devi sapere che molti test inerenti a questo argomento vengono sviluppati prendendo spunto dagli studi di psicologia analitica di Carl Gustav Jung

Prima di passare alle domande, vorrei prima darti una breve descrizione di ciò che significano queste due parole: Estroverso ed Introverso.

Estroverso ed Introverso, ovvero verso l’esterno o verso l’interno.

In poche parole l’Estroverso è più catturato dal mondo esterno e pertanto il suo atteggiamento è influenzato dall’ambiente circostante, dagli avvenimenti che vive e dalle persone che lo circondano. È più socievole, ama maggiormente le feste e ha ben poca familiarità con la parola “Relax” (ad un estroverso puro consiglierei infatti il mio articolo su come godersi una serata totalmente rilassante).
L’Introverso al contrario è molto riservato, è concentrato più verso il suo mondo interno, non si lascia “trascinare” dagli eventi esterni, interagisce poco con le persone con cui si imbatte ed è tendenzialmente poco assertivo (per saperne di più sull’Assertività, ti consiglio la lettura di questo articolo).
Molti ritengono che un introverso reputi il mondo in maniera più negativa ed opprimente di un estroverso ed è per questo motivo che predilige la solitudine alla compagnia, ma voglio sfatare un preconcetto tipico dei nostri tempi: il carattere introverso non è necessariamente legato ad una personalità negativa; semplicemente è più riflessivo e riservato e sebbene, sia tendenzialmente più pessimista non è automaticamente un depresso cronico. Infatti Carl Jung non lascia mai intravedere nessuna “aura negativa” intorno alla parola “introverso”

Ma bando alle ciance e passiamo al test!
Armati di pazienza perché sono 30 domande al termine delle quali saprai se sei un Estroverso puro o un Introverso doc o se sei in perfetto equilibrio tra i due atteggiamenti.

Guarda che sono curioso di conoscere il tuo risultato. Fammelo sapere, lasciando un commento qui sul blog o sulla pagina Facebook di RebuildMyLife (non hai ancora messo il Like? Che aspetti!! :D)

A presto,
Davide

1.Siete capaci di restare a lungo fermi nella stessa posizione?
2.Di solito finite di mangiare molto più velocemente rispetto ai vostri amici, parenti e colleghi?
3.Giocate spesso il tutto per tutto, se la posta è alta?
4.Vincete con un concorso un viaggio-premio piuttosto avventuroso e con un pizzico di rischio: accettate di partire anche a costo di prendervi le ferie fuori stagione e mandare all’aria alcuni vostri piani di lavoro?
5.Amate circondarvi di amici vivaci e allegri per scatenarvi e divertirvi in compagnia?
6.Preferite il teatro al cinema?
7.Vi capita spesso di pensare all’eventualità di una malattia?
8.Se doveste scegliere di trasferirvi a New York o a Vienna, optereste per la prima soluzione?
9.Di solito parlate misurando bene le parole e facendo frequenti pause di riflessione?
10.Vi piacciono di più le carni rosse e la selvaggina della verdura?
11.Se avete un appuntamento vi preparate con un certo anticipo per scongiurare eventuali imprevisti?
12.Alla mattina vi alzate dal letto senza fatiche e pieni di energia?
13.Vi è mai capitato di arrabbiarvi tanto da perdere il controllo?
14.Vi muovete con gesti scattanti e veloci, per non dire frenetici?
15.Aspettate sempre il verde prima di attraversare la strada?
16.Vi capita spesso di concedervi delle pause più o meno lunghe, durante le quali non fate null’altro che rilassarvi e riflettere?
17.Vi piace trascorrere serate davanti al caminetto chiacchierando in tutto relax con i vostri pochi, ma carissimi amici?
18.Ridete con facilità?
19.Preferite i viaggi organizzati “tutto compreso” che non lasciano spazio a fastidiosi imprevisti?
20.Quando partecipate ad una festa vi buttate nella mischia e ballate sino all’esaurimento delle forze?
21.Preferite avere pochi abiti costosi, magari con una griffe famosa, ma classici e intramontabili, invece di parecchi “straccetti” vistosi e alla moda?
22.Tenete una contabilità dettagliata delle vostre spese, senza lasciare nulla all’imprevisto?
23.Siete spesso generosi con gli altri quando le cose vi sono andate bene e siete euforici?
24.Da piccoli “menavate le mani” invece che prenderle dagli altri?
25.Vi capita mai di concentrare l’attenzione di tutto un gruppo su di voi, nel corso di una chiacchierata, di una serata con amici, di un gioco, di un dibattito?
26.Se qualcosa vi va male, pensate che “domani è un altro giorno”, e ciò vi ricarica?
27.Preferite le violette del pensiero alle rose rosse?
28.Di solito siete sinceri, immediati e non bluffate quasi mai?
29.Le novità vi eccitano invece di spaventarvi?
30.Ma è proprio vero il detto “meglio un giorno da leone che cento da pecora”?

Share

Comments

comments

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *